9 Ottobre 2023
Condividi su

Aperti i bandi 2023 del Connecting Europe Facility con ben 7 miliardi di euro per finanziare progetti legati a nuove e migliori infrastrutture di trasporto in Europa.

Connecting Europe Facility , uno strumento di finanziamento chiave dell’Unione europea per promuovere la crescita, l’occupazione e la competitività attraverso investimenti infrastrutturali a livello dell’UE, concentrandosi su energia, trasporti e digitalizzazione.


Nello specifico, i bandi 2023 del CEF Transport contribuiranno ad aumentare la sostenibilità della Rete transeuropea di trasporto (TEN-T), uno strumento fondamentale per lo sviluppo di infrastrutture di trasporto coerenti, efficienti, multimodali e di alta qualità in tutta l’UE.
Pertanto, sosterranno la visione della Commissione europea di un futuro sistema di trasporto sostenibile, con soluzioni intelligenti e resilienti implementate per interconnettere l’Europa e raggiungere l’obiettivo del Green Deal europeo di ridurre le emissioni dei trasporti del 90% entro il 2050.

Queste soluzioni dovrebbero includere:

  • una rete ferroviaria accessibile, affidabile e performante
  • un miglioramento della navigazione interna e delle infrastrutture nei porti marittimi
  • Un’interconnessione equilibrata tra le modalità di trasporto e una maggiore automazione.
  • Interoperabilità per una maggiore efficienza e sicurezza della rete di trasporto.

Progetti sono ammissibili nel Connecting Europe Facility

I bandi riguardano le reti principali e globali della rete transeuropea di trasporto (TEN-T), concentrandosi sulle priorità elencate di seguito.

Railways

  1. Railway projects on the Core and Comprehensive Networks
  2. European Rail Traffic Management Systems
  3. Actions related to the Technical Specifications for Interoperability and Removing Interoperability Barriers

Vie navigabili marittime e interne

  1. Progetti di porti marittimi sulle reti centrali e globali
  2. Ambiente della Finestra unica marittima europea
  3. Sistemi di monitoraggio e informazione sul traffico navale
  4. Autostrade del mare
  5. Progetti di vie d’acqua interne e porti interni sulle Reti principali e globali
  6. Servizi di informazione fluviale

Strade, terminali ferroviari e piattaforme logistiche multimodali

  1. Progetti di strade, terminali ferroviari e piattaforme logistiche multimodali sulla rete centrale e sulla rete globale.
  2. Servizi di trasporto intelligenti per la strada
  3. Infrastrutture di parcheggio sicure e protette
  4. Sicurezza stradale

Gestione del traffico aereo nel Cielo unico europeo

  1. Gestione del traffico aereo nel Cielo Unico Europeo

Elaborazione dei dati di trasporto

  1. Azioni a sostegno della creazione, della raccolta e della gestione dei dati sui trasporti, sul traffico e sulla mobilità per tutte le modalità.
  2. Azioni a sostegno delle nuove tecnologie e dell’innovazione
  3. Piattaforme informatiche in conformità con il regolamento delle informazioni elettroniche sul trasporto merci.

Mobilità sostenibile e sicura

  1. Hub multimodali per i passeggeri
  2. Azioni per migliorare la resilienza dell’infrastruttura di trasporto
  3. Azioni per adattare l’infrastruttura di trasporto ai fini dei controlli alle frontiere esterne dell’Unione.

Quando e come presentare la mia proposta?

Finanziato dal programma Connecting Europe Facility 2021 dell’Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente, il bando Trasporti 2023 rimarrà aperto fino al 30 gennaio 2024. Le proposte saranno gestite da ciascuno Stato membro.

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× ¿Cómo puedo ayudarte?