Condividi su

Credito d’Imposta Ricerca e Sviluppo nel Mezzogiorno: fino al 45% di bonus per il 2020!

L’articolo 244 del Decreto Rilancio introduce un regime particolare per il Credito d’Imposta Ricerca e Sviluppo nel Mezzogiorno.

Per le attività di ricerca fondamentale, di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in campo scientifico o tecnologico (di cui al comma 200, articolo 1 della legge di Bilancio 2020), incluse quelle in materia di Covid 19, il credito d’imposta per attività di ricerca & sviluppo attualmente al 12% viene incrementato al:

  • 45% per le imprese con con fatturato annuo (o totale attivo parimoniale) inferiore a 10 milioni che occupano meno di 50 persone;
  • 35% per le imprese con fatturato annuo di almeno 10 milioni e che occupano almeno 50 persone;
  • 25% per le imprese fatturato annuo almeno pari a 50 milioni (o un totale dell’attivo patrimoniale di almeno 43 milioni) che occupano almeno 250 persone.

Le regioni interessate da questa misura sono: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Per tutte le altre regioni resta in vigore la percentuale del 12%.

La legge fariferimento alle strutture produttive, definite come (Circolare 34/E 2016):

  • un autonomo ramo di azienda, inteso come un insieme coordinato di beni materiali, immateriali e risorse umane precisamente identificabili ed esclusivamente ad esso attribuibili, dotato di autonomia decisionale come centro di costo e di profitto, idoneo allo svolgimento di un’attività consistente nella produzione di un output specifico indirizzato al mercato;
  • una autonoma diramazione territoriale dell’azienda ovvero una mera linea di produzione o un reparto, pur dotato di autonomia organizzativa, purché costituisca di per sé un centro autonomo di imputazione di costi e non rappresenti parte integrante del processo produttivo dell’unità locale situata nello stesso territorio comunale ovvero nel medesimo perimetro aziendale.

FI Group è in grado di accompagnarti nell’identificazione di queste attività e nelle pratiche per ottenere il credito d’imposta per Ricerca e Sviluppo.
Non esitare a chiederci più informazioni, in maniera gratuita e non vincolante.