Condividi su

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo DL Recovery

Approvati in Consiglio dei Ministri, in data 27 Ottobre 2021, un decreto legge e un disegno di legge finalizzati al raggiungimenti di 8 obiettivi, su 51milestone e target, previsti dal PNRR per il prossimo 31 Dicembre. E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 6 Novembre 2021.

Le varie misure incluse sono focalizzate sul settore turistico e delle infrastrutture, ma anche misure a sostegno di PMI, efficientamento energetico, rigenerazione urbana. I principali obiettivi inclusi nel disegno sono:

  • Fondo per la ripresa e la resilienza Italia (M1C3-22) che andrà a finanziare progetti collegati allo sviluppo del turismo sostenibile.
  • Garanzie per il finanziamento nel settore turistico (M1C3-24) che prevede l’istituzione, nell’ambito del fondo di garanzia per le PMI, di una sezione speciale turismo.
  • Riconoscimento di crediti di imposta per le imprese turistiche e la digitalizzazione delle agenzie di viaggio e i tour operator (M1C3-26), norma che prevede un credito di imposta nella misura dell’80% per l’incremento dell’efficienza energetica e la riqualificazione antisismica, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la realizzazione delle piscine termali e la digitalizzazione delle strutture turistiche. Sono previsti anche contributi a fondo perduto fino a 40mila euro.
  • Istituzione di un fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese (M1C3-25) al fine di distribuire risorse e contributi per interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale.
  • Modifica all’iter di approvazione dei contratti di programma (M3C1-1) per accelerare l’approvazione di investimenti ferroviari.
  • Riforma spending review (M1C1-100), che rafforza il ruolo del Ministero dell’economia e delle finanze nel presidio dei processi di monitoraggio e valutazione della spesa anche per supportare le altre amministrazioni centrali.
  • Esperti per l’attuazione del PNRR (M1C1-54), norme che prevedono il conferimento di incarichi di collaborazione per il supporto ai procedimenti amministrativi per la realizzazione del Piano. È una norma abilitante propedeutica al conseguimento del target che sarà raggiunto con le procedure di assunzione.
  • Legge disabilità (M5C2-1): viene approvata una legge quadro sulla disabilità che prevede definizioni della condizione di disabilità, riassetto e semplificazione della normativa di settore

FI Group con la sue esperienza internazionale supporta le imprese nel capire e nell’intercettare le opportunità offerte dal Recovery Plan.. Contattaci!

×

Powered by WhatsApp Chat

× How can I help you?